Pubblicazione Collettiva targata Cremonapalloza

Ultimi scritti

5.10.2002: URANIA – SCOIATTOLI CASTELVERDE

5

L’allenamento di giovedì scorso, l’ultimo settimanale, c’erano venti uranioti. Troppi, senza contare poi gli assenti. Alla fine il mister Cippo, col cuore in mano, ha letto la lista dei convocati di oggi. Qualcuno andava escluso per forza. A inizio stagione i tre misters hanno optato per la rosa ampia, a scanso di defezioni non previste, col rischio però di dover fronteggiare questi tagli domenicali senza riuscire a trovar le parole. Cippo, come di fronte ad un tribunale accusatore, si è avvalso della facoltà di scoppiare in un finto pianto a dirotto, però è riuscito ad espletare la triste censura. Cinque uranioti, giovedì sono...

URANIA 2002/2003

U

La presentazione del nuovo ‘plotone di esecuzione calcistica’ della Madonnina avviene sotto un cielo incerto, un cielo di cartapesta azzurra con stelline verdi e un paio di lune arancioni appese a falce in giù, come sorrisi al contrario. C’è stata la festa dell’oratorio e i bambini han disegnato i festoni come nemmeno Picasso si sarebbe mai sognato. Il primo impulso è il vomito. C’è anche un angelo nero. Sarà forse un segno? La stanzetta è gremita, ci saranno almeno almeno otto persone. Tutti gli altri sono incasinati in giro a giocare a fubalino o a freccette, a tirare le trecce alle ragazze della...

Sig4 Experience

S

Riiiing. Riiiing. Pronto? Come? Ah, buonasera Signorina Adecco Buonasera, mi dica. Come? Mah sì, perché no? Quando? Domani venerdì 5 aprile ore 17.15? Ci sarò, ci conti. Come si chiama la ditta? Sig4? E che cazzo vuole dire, mi perdoni? Ah, d’accordo. Magazziniere, dice? Uso computer, dice? Che computer? Ah. Patente B, dice? E perché, mi scusi? Ah. Minimo 25 e massimo 35 anni? Ci siamo, mi pare. Vabbeh, grazie mille Signorina Adecco Buonasera, cosa farei senza di lei. A risentirci. Arrivo. Il capannone è nuovo nuovento, infilato tra il cavalcavia che conduce al casello autostradale e un concessionario Citroen che non vende un...

Splits Transports Experience

S

Non so, mi vien da pensare che sul luogo di lavoro la gente non abbia più la pazienza di insegnarti le cose, di aspettare che tu capisca, di aspettare che impari. Diavolo, dovreste vederlo dal mio sguardo riflessivo che io son uno che gli dici una volta le cose e la seconda non c’è più bisogno. Dovrebbe esser perfettamente chiaro dalla mia andatura dinoccolata che la schiena è stretta ma le gambe son robuste, gambe d’atleta. Invece se vai a far certi lavori, non importa se li fai, l’importante è se hai la schiena larga. Altrimenti non si fidano. Il mitico gruppo TnT effettua consegne, spedizioni, pacchi e...

Libribelli Experience

L

Riiiing. Riiiing. Pronto? Ah, Signorina Adecco Buonasera! Come sta? Sì, anch’io, grazie, diciamo che se avessi un parente ricco emigrato oltreoceano che mi torna a casa e mi regala la sua eredità starei molto meglio, ma non mi lamento. No, al Sig3 non m’han preso. Troppo giovane, han preso una tizia di 33 anni coi brufoli e due figli a carico. Già. Come? Beh, no, non mi dispiacerebbe, e poi un part time mi lascerebbe il tempo di scrivere i miei racconti. Come? Non la sento. No, non è colpa sua, è il mio telefono che scherza sempre, da quando il mio cagnolone si è sgrattato via con le fauci la tastierina. Diceva...

CHINEESE experience

C

Riiing! Sì signorina Adecco Buonasera, avrei più o meno bisogno, in questo periodo. Come? Ah, addirittura due! Beh, ma lei è un mostro di efficienza, e di cosa si tratterebbe? Non può dirmelo? Devo accettare di fare il colloquio ma lei non può dirmelo? Le sembra normale? Non si arrabbi, mi diventa meno carina anche se non posso vederla in questo momento. Un mese in acciaieria? E’ Arvedi? Dai che se vuole me lo dice, è Ar… vabbeh, se non può non può. Part-time? Ufficio? E’ sicura? No perché l’ultima volta dovevo inserire dati e mi han fatto riempire i camion di rondelle del venti! Di Arvedi, tra l’altro...

BINGO Experience

B

La dolcissima ed efficientissima signorina Adecco Buonasera mi ha scaraventato giù dal letto alle otto in punto. Occasionissima! Ha urlato nell’apparecchio. Apertura sala Bingo in via Anguissola, pieno centro! Ha gridato eccitata. Colloquio tra un’ora al Cascinetto di via Postumia! Si è infervorata caldissima. Ok! Ho gridato io di rimando a tutta questa emotività goduriosa, poi ho sbattuto giù, mezzo confuso dal sonno e mezzo ingrufato dalla sua voce. Sistemato il pestello nel pigiamone tuta, son corso a fare colazione. Arrivo al Cascinetto bello incerto su ciò che mi toccherà inventarmi per esser preso. Di solito riesco ad...

T

T

Ricordo.Un cavalluccio in una bottiglia di acqua di plastica salata.Io appena bambino,a metà del mio inizio,per la prima volta impazzito di rabbia,urlo e piango rincorrendo schizzoide un bimbo colpevole di avermi battuto a qualche gioco idiota,mani potenzialmente assassine che tentano di afferrarlo,la voglia di sentire il suo respiro cessare,il cavalluccio che forse ci guarda odiandoci,odiandoci perchè è colpa nostra se lui sta lì dentro,colpa del nostro essere curiosi bambini crudeli,lui che resta dentro una bottiglia al posto di essere in mezzo al mare. Ricordo. Il pane che galleggia inzuppato d’acqua marina,il cavalluccio...

Pol

P

Cara maestra Blocchi neri schierati in disordine davanti a polizie e paramilitari,bottiglie molotov che volano,spranghe manganelli e coltelli che danzano,porte,negozi chiusi,scudi in plexiglass,passamontagna e telecamere,cassonetti incendiati,l’odore della rivolta che passa nell’aria,la rabbia,la frustrazione,l’insoddisfazione e lo schifo,la violenza che si scatena a senso alternato,la violenza che spacca facce e maschere,uniformi,sempre troppo uguali,fumo nero che sale al cielo di copertoni bruciati ed insulti. Sotto il sole oscurato mi guardi dritto negli occhi con il manganello quasi perpendicolare...

Pirace

P

Novembre,accecato Novembre,al servizio della nazione Novembre,delle cliniche per le malattie mentali. Ore di nebbia tra un sonno e l’altro,il nulla che mi dorme dentro. L’astratto desiderio di cose diverse,di sole,mare e pensieri leggeri Porte che si aprono,porte che sbattono,resto clamorosamente rinchiuso nella mia stanzetta,cocciuto,alzati novembre che sei l’ispiratore di ogni depressione,di ogni scontento,di tutte le battaglie,delle mie costernazioni.Sei il ricordo dei tempi migliori,buon vino rosso degustato piano,liquori alla frutta a dimenticare ciò che c’è già sfuggito di mano,le occasioni perse,mille...

Gommosi

G

(…è da immaginare ritmata,veloce,la voce narrante aumenta di volume a sottolineare l’ultima sillaba di ogni parola,vivaci bambolette che ti ballano nella testa ed urlano ed urlando ti chiamano…provi a raggiungerle e sbatti il naso per terra,una clamorosa caduta di stile,una clamorosa perdita di tempo) Luci radenti il suolo si sparpagliano e germinano in questa notte di pretese incantate il vetro della macchina appanna il mondo di fuori lo scardina dal reale il ghiaccio che lascia scivolare le ruote di corsa a godersi ancora un po’ di bambolette ubriache sexi ballano sbattendo forte il culo attillato luci...

Villetta Blues

V

E mi raccomando, dice don Omar, Ricordiamoci che siamo in un ambito particolare, l’oratorio ha una funzione ben precisa. E se, da parte nostra, siamo contenti di mettere a disposizione della squadra di calcio l’uso del campo, saremmo altrettanto contenti di ottenere in cambio un sforzo da parte di tutti voi affinché ci sia un comportamento sportivo degno delle circostanze. Non dico, prosegue intrecciando le mani dietro la tonaca come un professore, Che ci si debba sempre dare la mano dopo un calcetto nello stinchetto oppure dopo un insulto, sono anch’io realista, anch’io mi sono dilettato col giuoco del...

Pubblicazione Collettiva targata Cremonapalloza

Daniele Conca

Avatar

Sto leggendo

Categorie

Ultime recensioni

Il piccolo libraio di Archangelsk

Il piccolo libraio di Archangelsk

"Il piccolo libraio di Archangelsk" è un buon libro, come non può che essere un libro di Simenon anche al di fuori dei romanzi dell'ispettore Maigret.

Charlotte Roche Zone Umide

Zone umide

Zone umide è un bel libro. Non diventerà mai un classico della letteratura (visti anche gli argomenti trattati), ma se in poco tempo dalla data di pub

Neil Gaiman Nessun dove

Nessun dove

Procedimento inverso: serie tv, libro, fumetto (e forse un film?). Alquanto differenti i risultati. Cominciamo col dire che è molto difficile sapere d

Tags