Tag

umoristico

u

Cremonapalloza Team Vs La Compa Team

C

TURBORIASSUNTO DELLO SCONTRO EPICO DEL 17/07/06 DENOMINATO ‘SFIDA INFERNALE’ O ANCHE ‘IL GIORNO IN CUI FLO NON REAGÌ!’ Terreno di gara Area Le Pleiadi in zona San Rocco, Italia del nord. Terreno in buone condizioni in quanto finto, clima assurdo! Spettatori 13, paganti 1 (Kappo). Formazioni (1 portiere più 4, più due cambi) Cremonapalloza Team (divisa bianca): Sienanza (Siena); Jami (Jami); Tyler Durden (Ale); Skate (Sam); Dipsomaniac (Bino); Sg (Sg); Viciousburger (Baby). La Compa Team (divisa nera): Teo (il Bisonte); Bruce (Se_Pang); Ruffolinodiminchia (Ruffo); Flower (l’Albino); Cizzu (Lagna); Ra...

Cremona Lozza (città di giovani artisti)

C

Quanto sei bella Cremona, quand’è sera Passo davanti ar Viper de’r Mostrillone E’vvado ‘n Ciocco, c’a bicicletta Faccio n’aperitivo con i vespisti e’n Camparone Quanto sei bona Cremona, dopo cena Johnny de’ Lex me porta, un Millerino Me metto a’ssede, su ‘na portrona bona (quelle de paja) Guardo ‘na minorenne, me pare fregna… Ma nun me fido Se me denuncia, finisco ar gabbio! Mentre ar 21 w.a.y. Ce stanno amici miei Che beveno ‘n bianco fermo da cinque euro E magneno ‘e verdure impastellate «C’ho ‘r macchinone, nun trovo posto Faccio ‘n parcheggio lozzo, davanti a Ugo… Ce sta’r divieto Mejo ‘na murta, che fa’ du passi»...

Ipercoop – Uncensored

I

Vieni con me, amore, al nuovo centro commerciale (Ipercoop) Ce faranno spenne ‘n capitale, dal kebbabbaro faremo l’amore E se nasce una bambina poi, la chiameremo: Piera All’uscita de Livrini c’è: ‘a Cappelletti È ‘na amica mia, dice ch’ha sbajato colore S’è fatta ‘a tinta ai capelli, come Telespalla Bobbe Tinta de rocho, come er Telespalla All’uscita Chocolat Café: ce sta Jumpetti È ‘n barista gentile, te fa pure ‘o sconto Ma se sgari te stronca, co’n còrpo de jujitsu Prima te corca, e poi te fa ‘o scontrino Vieni con me, amore, al nuovo centro commerciale A vedere un film dell’orore, nel multisala faremo l’amore E se nasce una...

Io, Fulvia, Costantino e gli altri

I

Italia, settimana televisiva dal 28 febbraio al 6 marzo 2005. Quando credi di aver smesso, quando pensi di esserne uscito, di avere spurgato il virus spazzaturaio della televisione italiana ormai ridotta a siringa infetta per un utente medio lobotomizzato, quando vivi da tempo oramai in quel limbo in cui la televisione di Stato ti fa tristezza, quella privata ti fa incazzare, quella satellitare costa troppo, dal digitale terrestre hai deciso di non farti fregare nemmeno in partenza e il cinema viaggia a 7 euri a visione beh, quando insomma te ne stai in quella situazione ti può capitare di dare altalenanti sguardi ai palinsesti...

Gli imbecilli

G

Mentre gioco col gatto Fulvia e accendo la tv, ragiono che il Paese è popolato da imbecilli. Non nel senso che tutti lo sono, nel senso però che a Cremona quasi certamente almeno uno su dieci lo è. Forse è così anche nel globo. Mettiamo che siamo sei miliardi, ecco, seicento milioni di persone nel globo, probabilmente, sono degli imbecilli. Magari in altri Paesi è peggio che da noi, magari chessò, in Cina per esempio, gli imbecilli sono uno su due. Magari tra gli esquimesi ce n’è solamente uno su cento e loro sì che stan bene, che fan le cose giuste, non le imbecillaggini, loro sì che fan dei bei ragionamenti intelligenti da...

La febbre ritorna

L

Chi non ha ancora visto La febbre al cinema Padus cambi canale, perchè; per raccontare cosa succede in questi giorni nella mia testa, ossia quali associazioni di idee e quali considerazioni io stia macinando sull’utilità pratica del “confidar nell’altrui influenza”, beh, dovrò rovinargli il film e soprattutto il finale. Ci sono percorsi, certe volte, traiettorie, che risultano essere talmente parallele da farti pensare all’ineluttabile precognizione di certe coincidenze. Tipo che hai voglia di un libro diverso e hai voglia di un venerdì sera diverso, e ti capita prima di essere travolto da Rai Tre che...

Cineforum Experience

C

Posso ormai parlare di vero e proprio tunnel da cineforum, mi ritrovo il lunedì e il martedì sera a sedere dentro sale cinematografiche se non proprio gremite almeno discretamente occupate, fenomeno che ultimamente non accade più così spesso, tranne nei casi di qualche blockbuster yankee d’assalto. Con una piccola differenza: il film d’essai lo danno una sola volta, se non hai avuto l’accortezza di procurarti il programma per tempo lo perderai quasi sicuramente, e nonostante ciò il seguito è sempre più confortante. Il film di cassetta invece te lo tengono su un paio di settimane, ma se The Aviator a Cremona lo...

The Old Tower

T

Asso di picche Prima cosa: non si va all’Old Tower. Si va giù all’Old Tower. Sì, perché la viuzza ciottolata in cui si trova l’Old Tower è parecchio obliqua. E andandoci si scende sotto il livello del Duomo, se non del mare. Sulla cartina geografica l’Old Tower è in una zona di depressione, indicata col verde ancora più verde della pianura. Come l’Olanda, o Venezia. I più smaliziati, per proporre di andarsene dall’Old Tower, possono addirittura dire una cosa del tipo: «Oh, andiamo su?». Più o meno come Dante e Virgilio che chiudono la loro visita all’Inferno ed escono «a riveder le stelle». Ma all’interno dell’Old Tower, che già si...

Wish Pub

W

Asso di ori L’asso di ori è il Wish. Di ori per via dell’aquila. E chi ha orecchie da intendere vada in tenda. BIRRE Al di là della loro espressione facciale e dei modi bruschi, sbrigativi e talvolta insofferenti dei gestori, le birre sono buone. La scelta si articola fra Hoegaarden (bianca fruttata), Afflingen (chiara doppio malto non male) e Brock (o qualcosa del genere, rossa servita con calice in legno molto scomodo ma caratteristico). Non chiedete una Murphy rossa perchè; non ce l’hanno anche se è sul menu. Io l’ho chiesta per due serate di fila e volevano farmi divorare dal Rancor che hanno in cantina...

Nec Ente

N

Asso di coppe Il Nec Ente è l’asso di coppe perchè; salta sempre fuori. Abiti a Cremona? è sabato? Bon, tu dal Nec Ente ci passi o ti viene sempre proposto di andarci. Qualcuno rifiuta, qualcun’altro ci va. PARCHEGGIO è una menata perchè; se c’è tanta gente devi scegliere fra molti opzioni: il parcheggio del cimitero (tranquillo, comodo e macabro), il parcheggio del retro (anche se non piove ci sono pozzanghere con rami che volgono al mezzogiorno), il parcheggio davanti (che quando esci trovi la macchina stropicciata), il parcheggio «quello che conosco io» che conoscono tutti (quello dove ci sono le aziende la...

The Afternoon Of The Dead PC

T

Si – può – fareee!!! Ovvero: come ti riesumo un pezzo di materia inanimata comunemente definita personal computer Capitolo 1. Surprise Fatti i collegamenti necessari (sottolineo la presenza di un cavo di corrente per il monitor composto da una prolunga + un normale cavo. Giuro di non aver mai visto in vita mia una siffatta prolunga prima d’ora) e premuto il pulsante di accensione (rosso del monitor, come quello che aveva Reagan nella sua valigetta), trik e truk mi legge due volte la RAM (28752?) e mi dice che c’ho un Quantum fireball blah blah blah come master e none come slave. ma c’è un cd-rom. Che...

22.02.03: URANIA – S. MARTINO

2

In settimana c’è stata una strana ondata di polemiche. Grandi calcoli, durante l’allenamento del giovedì, frasi sussurrate nei corridoi oscuri della Chiesina, voci a metà, intercettazioni dei tre mrs tramite spie non-ufficiali (il guardalinee Riveliño, che si aggirava nei cunicoli sotto gli spogliatoi come ‘Il fantasma del palcoscenico’, tutto intabarrato di scuro e con uno scialle grigio sul volto). Si diceva, in queste voci, che qualcuno, un complotto, una specie di setta o loggia massonica interna al Clan Uraniota, stava pianificando un risultato a sfavore della Corazzata Nera per la sfida di oggi...

Daniele Conca

Categorie

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi