BINGO Experience

B

La dolcissima ed efficientissima signorina Adecco Buonasera mi ha scaraventato giù dal letto alle otto in punto.

Occasionissima! Ha urlato nell’apparecchio. Apertura sala Bingo in via Anguissola, pieno centro! Ha gridato eccitata.

Colloquio tra un’ora al Cascinetto di via Postumia! Si è infervorata caldissima. Ok! Ho gridato io di rimando a tutta questa emotività goduriosa, poi ho sbattuto giù, mezzo confuso dal sonno e mezzo ingrufato dalla sua voce. Sistemato il pestello nel pigiamone tuta, son corso a fare colazione.

Arrivo al Cascinetto bello incerto su ciò che mi toccherà inventarmi per esser preso. Di solito riesco ad inventarmi interessi che completano il curriculum e mi rendono curioso agli occhi degli esaminatori. Proverò con l’astrologia, stavolta.

I tizi che fanno i colloqui son due, uno giovane, uno meno. Tutti e due hanno i capelli bianchi. Siamo in una ventina, nove decimi son ragazze, chissà perché. Tocca a me.

Mi capita quello meno giovane, tipico conduttore da Italia1.

– Noi cerchiamo figure adatte alla gestione socievole e dinamica della sala. Quindi soggetti rapidi e svegli. Addetti alle casse, addetti alle cartelle, baristi, camerieri, dissuasori e quant’altro.

– Dissuasori?

– Beh, sì, certo. Gente che faccia di tutto perché il clienti non levi il culo dalla sua sedia.

– Ah.

– Sì, certo. Il nostro scopo è fare in modo che chi entra in sala e riesce ad ottenere il posto a sedere, ci resti finché gli passa la voglia di tornare a perdere tutto.

– M’intriga, il ruolo.

– Lo credo, il ‘dissuasore’ è la funzione più espressiva che abbiamo a disposizione.

– Io amo ‘esprimermi’.

– Bene, ne terremo conto. Vedo anche che ha lavorato per Mac Donald’s, che ruolo aveva?

– Facevo panini.

– Già… mmm… ed esperienza di vendita, ne ha?

– Vendevo i panini che facevo da Mac Donald’s.

– Già, bene… bene bene, sì, le faremo sapere.

Mi sa che ero partito discretamente, poi qualcosa non ha funzionato. Quando ho visto che fissava l’ultima riga del curriculum come sperasse ci fosse altro, ho estratto il mio amore per l’Astrologia. Soprattutto i miei studi su Orione e sulla costellazione delle ‘7 Stelle di Hokuto’. Non so se servirà, però. Certo che se penso a mia mamma che entra con le mie zie al Bingo, e a me che devo ‘dissuaderle’ dall’andarsene per farle perdere ancora, mi vien voglia di rinunciare anche se mi chiamano.

Riguardo l' autore

Andrea Cisi
Andrea Cisi

Aggiungi commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Andrea Cisi

Andrea Cisi

Categorie

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi